Fai un check-up al tuo business online

Ti stai promuovendo online ma i risultati non ti soddisfano e/o pensi di meritarne di più? facciamo un check-up e cerchiamo di capire cosa non sta funzionando. Un professionista del Marketing online analizzerà gratuitamente per te le tue strategie di crescita e ti suggerirà cosa dovrai migliorare per ottenere più risultati.

Nel Check-up ti segnalerò secondo la mia esperienza di marketer cosa non sta funzionando nella tua strategia di marketing digitale online e ti darò degli spunti su come migliorare.

Il Check-up non è altro che una piccola analisi che farò sulla tua attività di promozione digitale.

Per chi è il servizio gratuito

icon-4.png
E-commerce e vendita di infoprodotti

Fai analizzare il tuo funnel e scopri dov'è il "collo di bottiglia" che non ti sta facendo vendere. O scopri semplicemente come potresti incrementare le performance del tuo business tramite la rete.

icon-7.png
Business locali

In questo momento storico è diventato fondamentale per qualsiasi business locale poter raggiungere i propri attuali clienti, ma è altrettanto importante poter sfruttare il periodo per espandersi, ma purtroppo per bruciare budget ci vuole poco.

Internet non funziona?!

Ti hanno proposto decine di soluzioni; dal sito web, all”e-commerce, alle campagne pubblicitarie fino ad arrivare alla gestione dei social, ma nulla ha funzionato? od oppure non ha funzionato a sufficenza? Forse Internet “non funziona” per le piccole imprese?  od oppure sto facendo io qualcosa di sbagliato?

Io come Digital Marketer cercherò di aiutarti nel capire che cosa non sta funzionando.

Un italiano passa in media 6 ore su internet ogni giorno, e circa l'82% degli italiani stessi è connesso alla rete. Di certo il problema non è quante persone puoi raggiungere ma come raggiungerle EFFICACEMENTE.

Avere tanti Like può far dare l’impressione che la tua attività sia prestigiosa o sia più frequentata, e questo può fungere da piccolo incentivo, quello che in gergo tecnico è la “riprova sociale”

Tuttavia nonostante tale incentivo rimane comunque una metrica poco predittiva del successo del business e dei suoi guadagni, tantoché i “like” nel tempo si sono guadagnati la nomea di “metriche di vanità”. Esiste persino uno studio universitario che ha usato questa parola in maniera dispregiativa verso i like.

Posso assicurare che esistono aziende che raccimolano 1/2 like a post per poi fatturare miliardi, questo capita per software, società di consulenze ed ecc…

Quello che deve importare a te non è raggiungere quante più persone, ma quante più persone in target con il tuo business.

Questo puoi farlo anche se non hai prima costruito un tuo pubblico

Ci si può promuovere anche senza spendere, tuttavia questa filosofia è più adatta al medio termine (3-5 anni) e non è funzionale per tutti i business, e comunque in ogni caso ci sarà sempre e comunque bisogno di un piccolo investimento.

Il vantaggio di spendere è sicuramente la possibilità di raggiungere buone fette di pubblico in target in un brevissimo periodo, con una precisione superiore.

Ad esempio in questo periodo storico dove vi è la necessità di raggiungere tanto pubblico targhetizzato, con spese pubblicitarie minori ; sarebbe quasi una “follia” non investire considerando anche i costi contenuti rispetto ai media tradizionali che tra l’altro hanno difficoltà nel targhetizzare la gente.

Quest’anno è stato un anno particolarmente negativo per l’umanità ma molto prolifico per il web, difatti il fenomeno Covid ha inevitabilmente accelerato lo spostamento delle proprie attività dall’offline all’online con tutti gli svantaggi ed i vantaggi del caso.

A confermarci la sempre maggiore penetrazione di internet nelle nostre vite  sono proprio i dati.

Difatti solo nell’ultimo anno gli utenti che fruiscono dei social network sono aumentati del 10% (per un totale di 3,96 miliardi di persone) facendo sì che la metà della popolazione mondiale sia ormai connessa ad un social media.

Iscrizioni a parte, anche l’utilizzo dei social media è aumentato del 40%.

Circa il 45% delle persone intervistate ha dichiarato di utilizzare internet proprio per aiutarsi con lo shopping.

Instagram a giugno ha dichiarato di aver aumentato di 110 milioni d’utenti la portata pubblicitaria nel trimestre di riferimento, secondo il medesimo report Instagram cresce la propria utenza di 1 milioni di persone al giorno.

Anche il colosso degli E-commerce Shopify ha registrato numeri a capogiro con l’incremento di e-commerce creati.

Sempre secondo Shopify l’incremento della spesa online per l’italia è stato del 63% appena dietro al Regno unito.

Ma cosa significano tutti questi numeri? 

Questi numeri (e tanti altri che non ho messo) ci stanno indicando che la maggior parte dei nostri clienti (e potenziali) è online, e tra questi ormai ci sono anche quei clienti più “resistenti” al fascino del web.

Essere online non sarà solo un vantaggio competitivo nei confronti  di chi non è presente, ma ti permetterà di raggiungere i tuoi clienti sempre e comunque e a ridurre le spese pubblicitarie inutili.

Come funziona il servizio di Check-up?

Compila il form che è infondo a questa pagina indicandomi le informazioni più importanti del tuo progetto (sito web, pagine social, libreria delle inserzioni, struttura del funnel ecc…) non è importante che ci sia proprio tutto, ma di certo più informazioni ho, meglio posso effettuare l’analisi. Entro 3-4 giorni dall’invio del form provvederò a risponderti con la mia piccola analisi gratuita.

Linkami i social che stai utilizzando o perlomeno indicami il nome per poterlo trovare.

Passami il link del tuo sito (se lo hai) o del tuo e-commerce (se lo hai).

Spiegami ciò che stai facendo online e perché lo stai facendo (aumentare le vendite, essere più conosciuto, far iscrivere ad un evento ecc...)

Domanda e risposte sul servizio

Certo. 

Tu hai un business online o stai utilizzando internet per spingere la tua attività?

Bene, io mi offro gratuitamente di fare un “audit” della tua strategia digitale. 

Ossia una piccola analisi di ciò che stai facendo su internet in relazione al tuo obbiettivo (es:vendere, aumentare la notorietà del brand ecc…)

Per avere questa mia opinione di specialista del marketing online dovrai semplicemente compilare il form presente a fine pagina.

Ovviamente affinché io riesca ad aiutarti avrò bisogno del maggior numero di informazioni possibili.

Se ad esempio mi si dice che le pubblicità social non funzionano allora avrò bisogno di una descrizione accurata di ciò che si sta facendo, possibilmente con qualche link in allegato.

Non sono richiesti dati sensibili di alcun tipo come le password o dati personali.

Perché so che se io do dei consigli di valore, e questi consigli sono utili all’attività allora un giorno quell’attività mi darà fiducia e chiederà dei miei servizi, non lo faranno tutti? Certo è normale sia così.

Per me vale la regola del dare valore senza pretendere nulla indietro… Se hai dato veramente valore allora i risultati torneranno indietro.

In 3-4 giorni, non contando i festivi. Ovviamente dando per scontato che mi siano state date abbastanza informazioni.

Nel caso le informazioni non fossero comunque sufficienti allora mi farò sentire io.

Ciò che ti dirò nella mia piccola analisi non ha la pretesa di essere una verità assoluta, piuttosto i miei saranno dei suggerimenti basati sulla mia esperienza sul campo come professionista del marketing  e sull’esperienza personale. 

Niente formule magiche, solo pura analisi, per le formule magiche che fanno fare soldi a grappolo ci sono i maghi, non i marketer.

Chi sono

MI chiamo Riccardo e sono un ragazzo di Brescia ma delle origini cremonesi che si occupa con entusiasmo (così dicono) di Digital Marketing.

Talmente amante del web che già a 7 anni misi online il mio primo sito, anche se un pò scassato e malfunzionante, ma di tempo ne è passato!

Abituato al mondo del marketing online fin dall’adolescenza (per un progetto della durata di  3 anni che lanciai per me stesso)

Successivamente ho avuto modo di fare le ossa come Marketer per un’azienda di formazione e di vendita di infoprodotti, riuscendo (con il team) a riempire un palazzetto di 600 persone paganti e facendo sold out a dei corsi con ticket medio di 700 euro.

Dopodiché ho deciso di mettermi in proprio diventando un libero professionista del digital marketing, iniziando a lavorare sui business delle piccole imprese. Attualmente collaboro anche con una piccola agency romana (UpperMarketing) come web analyst.

Non tollero i gurù e mi tengo ben lontano dai formatori di marketing che promettono guadagni facili, a loro preferisco volentieri un buon cannolo siciliano :D.

Foto di Riccardo Visioli, giovane digital marketer di Brescia

Cosa dicono di me

Recensione per Riccardo Visioli da parte di Federico presta; marketer.

Click edit button to change this text. Lorem ipsum dolor sit amet consectetur adipiscing elit dolor. Click edit button to change this text. Lorem ipsum dolor sit amet consectetur adipiscing elit dolor

John Doe
pexels-photo-997512.jpeg

Click edit button to change this text. Lorem ipsum dolor sit amet consectetur adipiscing elit dolor. Click edit button to change this text. Lorem ipsum dolor sit amet consectetur adipiscing elit dolor

Helga Doe

Fai il Check-up del tuo Business